PREMIATO L' AUTORE A SUA INSAPUTA...

Premiato l’autore a sua insaputa come tutti hanno saputo; l’ autore ha poi saputo all'insaputa di quelli che l’avevano saputo che il premio non gliel'hanno mai dato…

XIV Premio Laboratorio delle Arti 2002

La Giuria del Premio Laboratorio delle Arti 2002, dopo attente letture e confronti d'opera, ha proclamato vincitori i seguenti partecipanti, ai quali saranno pubblicate le opere: 
V. S. Gaudio di Trebisacce (Cosenza) per la saggistica
Vinicio Saviantoni di Roma per la narrativa; 
Antonio Zavoli di Rimini per la silloge inedita; 
Irno Scarani di Pozzale di Cadore (Belluno)per le tre poesie. 
Non è stato assegnato il premio per l'antologia d'autore. 
I curatori del Repertorio antologico, informeranno gli Autori scelti per l'inclusione nella medesima selezione. La presenza nell'antologia non dà diritto a copie omaggio, né in contrassegno. 
Ogni partecipante può ottenere agevolazioni per eventuale pubblicazione di suoi inediti.


n Leggi la notizia qui: club.it/autori/rivista n
 ·



 Questo è il premio:

Mi hanno dato questo premio, chiamiamolo ancora così, a mia insaputa;in verità, io non ho partecipato a questo premio, come non ho mai partecipato a qualsivoglia premio, è risaputo, e questi, quelli del Laboratorio delle Arti, mi hanno dato il premio, che consisterebbe nella pubblicazione del saggio, che era sulla poesia di Domenico Cara, quello che fa il premio, ma che, poi, anno dopo anno, lustro dopo lustro, nonostante me l’avessero dato, come è stato detto negli innumerevoli comunicati a destra e a manca, non hanno mai pubblicato il saggio che ebbe il premio(per essere pubblicato) a insaputa dell’autore! Vuoi vedere che, dopo attente revisioni delle bozze e confronti infiniti tra una bozza e l'altra,  avranno finito con il pubblicare il saggio all'insaputa di tutti?...

Hit Parade della Settimana

Mi chiamo Gaudio.Come Freud▐ La prima lettera ad Aurélia Steiner

Il mio braccio reggeva la corda.